Ecobonus moto: consigli per acquistare il nuovo veicolo ecologico

Centauri di tutta Italia unitevi e… cambiate la vecchia moto con quella elettrica!

Se invece l’idea di essere liberi da traffico e parcheggi difficili vi alletta, ma non avete ancora fatto il passo…questo è ancora l’anno giusto.

Lo Stato ha stanziato 20 milioni di euro per il rinnovo dell’ecobonus relativo all’acquisto di scooter e motocicli elettrici.

 

Come funziona l’ecobonus moto

Chi acquista un motoveicolo elettrico o ibrido nel corso del 2022 ha diritto ad un rimborso del 30% sul prezzo d’acquisto, fino a un massimo di 4.000 euro. Il bonus sale al 40%, con tetto di 4.000 euro se, contemporaneamente all’acquisto, si effettua la rottamazione del vecchio veicolo.
Motociclette e scooter, a due o tre ruote, devono essere nuovi di fabbrica. Lo sconto verrà applicato dal venditore al momento dell’acquisto.
Buone notizie anche per gli amanti di monopattini e bici elettriche: il credito di imposta (con tetto massimo 750 euro), dovuto a chi acquista tali mezzi di trasporto, è stato prorogato per l’anno in corso e può essere richiesto direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Niente rombo di motori e più aria pulita… non male come premessa per la prossima primavera!